NIWeek 2017La rivoluzione tecnologica va più veloce di quanto noi umani riusciamo ad adattarci.

Le auto stanno diventando dei supercomputer montati su quattro ruote che ci scorazzeranno dove vorremo. Le reti 5G, la cui attivazione era originariamente prevista entro il 2020, saranno probabilmente aperte ancora prima. Il turismo spaziale non sembra più uno scenario da fantascienza.

Sono alcuni dei temi emersi quest’anno nel corso di NIWeek 2017, l’evento di National Instruments conclusosi oggi ad Austin.

Leggi tutto: NIWeek 2017 Day 3: automobili, reti 5G, turismo spaziale

Categoria: Opinioni

Bandiera italianaSi può progettare in Italia dell’elettronica che viene apprezzata in tutto il mondo?

Abbiamo dovuto venire fino in Texas per scoprirlo e siamo lieti di condividere la notizia: il più bravo fornitore dell’anno di National Instruments è stato Efore, l’azienda multinazionale con sede principale in Finlandia che ne 2013 ha acquisito le attività dell’italiana Roal Eletronics.

Leggi tutto: NIWeek 2017 Day 2: Chi è il più bravo?

Categoria: Opinioni

AspettavamoLabVIEW un nuovo LabVIEW e ne sono arrivati due: LabVIEW 2017 e LabVIEW NXG.

È un momento storico per il linguaggio di programmazione grafica di National Instruments. A 30 anni dalla sua invenzione, con LabVIEW NXG inizia una nuova era.

Il software LabVIEW NXG 1.0 presentato oggi è il punto di partenza di un nuovo cammino pensato per rendere ancora più semplice e immediato realizzare un sistema di misura e collaudo automatico.

Leggi tutto: NIWeek 2017 Day 1: Sorpresa, i nuovi LabVIEW sono due

Categoria: Opinioni

NIWeek 2017È gia tempo di NIWeek, che quest’anno si annuncia particolarmente ricca di novità, soprattutto per quanto riguarda LabVIEW.

Lo scorso anno in un angolino era stata preannunciata la rivoluzione prossimo ventura, e sembra proprio che ormai ci siamo: a 30 anni dalla sua invenzione, LabVIEW è pronto a cambiare faccia.

Leggi tutto: NIWeek 2017 Day 0: Aspettando LabVIEW

Categoria: Opinioni

Orbita e posizione dell'asteroide Messidoro il 17 maggio 2017Entrato in Aeritalia da neolaurato ingegnere nucleare convertitosi allo spazio, Piero Messidoro ha terminato dopo quarant’anni la sua missione lavorativa in Thales Alenia Space Italia da direttore tecnico centrale.

Libero dalle incombenze della vita aziendale, non ha smesso di occuparsi di tecnologie spaziali con lo stesso entusiasmo di un ragazzo, ma con la straordinaria competenza maturata nella più grande industria attiva in Italia nel settore spaziale.

Abbiamo approfittato della sua disponibilità per farci spiegare il ruolo e le prospettive della strumentazione di misura e collaudo nel settore spaziale.

Leggi tutto: Misura e collaudo per applicazioni spaziali

Categoria: Interviste

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook