www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

ElectroRentViviamo in un’era in cui le aziende tecnologiche possono essere molto grandi ed avere attività distribuite fra molti siti diversi. Ciò significa che è sempre più difficile mantenere una visibilità completa sulle apparecchiature di misure e collaudo possedute.

Spesso uno strumento di misura che potrebbe essere particolarmente utile per un tecnico di un’organizzazione, si trova in un angolo di un ripostiglio polveroso, di fatto dimenticato.

Poiché le aziende di tutti i settori cercano lentamente di riemergere dall’acuta recessione globale causata dal COVID-19, c’è un reale bisogno di rendere le procedure di collaudo più efficienti e di massimizzare l’utilizzo delle risorse necessarie.

Si stima che in tutto il mondo, attualmente i laboratori di ricerca e sviluppo, gli stabilimenti produttivi e i magazzini per la manutenzione e assistenza sul campo contengano apparecchiature di misura e collaudo per un valore di 100 miliardi di dollari.

Questi strumenti vanno dai semplici multimetri fino ad apparecchi molto complessi (e costosi). Purtroppo, gran parte di essi non viene usata quanto dovrebbe mentre, al contrario, in altri casi la domanda di alcune apparecchiature è semplemente troppo elevata.

PUBBLICITÀ

Raggiungere il giusto equilibrio è difficile. Il non disporre di sufficienti unità di una particolare apparecchiatura può comportare lunghi tempi di attesa per l’acquisizione di quest’ultima. Ciò può avere un significativo impatto sulla produttività, oltre a causare frustrazione per il cliente, a causa del blocco di importanti progetti.

Per gli OEM può significare il rinvio della data di lancio di un prodotto, con la perdita di una finestra di opportunità. Per contro, detenere troppe apparecchiature può essere un aggravio economico. Le apparecchiature in giacenza che non sono utilizzate rappresentano una continua perdita finanziaria che si aggiunge ai costi quotidiani delle organizzazioni, mentre il loro valore monetario continua a deprezzarsi.

Le misure che possono essere adottate per rendere più efficienti e più convenienti le attività di test di un’organizzazione sono svariate. Riducendo le dimensioni dell’inventario delle apparecchiature (senza compromettere la capacità di soddisfare le esigenze di test), si possono evitare molte spese operative, come manutenzione, ritaratura, stoccaggio, assicurazione ecc.

Se una parte di tale inventario può essere venduta, le attività ne beneficeranno. Non solo cesseranno i costi operativi indesiderati, ma anche il valore di rivendita dell’apparecchiatura potrà essere reinvestito in altre che si riveleranno più utili.

Inoltre, un obiettivo chiave è la maggiore disponibilità delle risorse esistenti per le prove. Se lo si raggiunge, si può evitare l’acquisizione imprevista di apparecchiature per colmare le improvvise mancanze. Per questo è fondamentale condividere le apparecchiature di prova nell’intera organizzazione, piuttosto che gestirle isolatamente, con ciascun reparto o divisione che detiene le proprie risorse (anche se potrebbero essere meglio utilizzate altrove).

Perché tutto questo sia possibile, il personale necessita di un sistema di gestione delle risorse all’avanguardia. Con un tale sistema, in grado di coprire numerosi siti, lo staff ha a disposizione dati accurati e in tempo reale sulle apparecchiature di prova giacenti in tutta l’organizzazione.

Può accedere ai dettagli delle specifiche tecniche di uno strumento, oltre a sapere dove è situato, se è attualmente assegnato a un particolare progetto, se necessita di manutenzione, etc.

In tal modo, il personale è in grado di prendere decisioni più informate su come assegnare le risorse e assicurare elevati livelli di efficienza. Ciò significa anche che potrà valutare se è necessario acquisire altre risorse, per tenere il passo con la previsione della domanda.

Per quanto riguarda la gestione su vasta scala degli inventari di apparecchiature di prova, la soluzione Electro Rent Asset Optimisation (AO) punta molto in alto. È riconosciuta infatti come la soluzione leader del mercato per l’ottimizzazione delle risorse di misura e collaudo.

Esempio dei pannelli di controllo generati dalla soluzione AO di Electro RentEsempio dei pannelli di controllo generati dalla soluzione AO di Electro Rent

Si tratta di una soluzione che permette di esaminare approfonditamente i flussi di lavoro, oltre a identificare i potenziali problemi. I requisiti dei test possono essere allineati con la disponibilità delle risorse tramite la funzione di ricerca per parametri, di gran lunga più sofisticata della normale ricerca in un database (che si affida al mero codice del modello ecc.).

Avendo una panoramica delle specifiche necessarie si può cercare un modello alternativo. Ciò abbrevia nettamente al personale i tempi di ricerca necessari per controllare l’idoneità di un’apparecchiatura, trovarla e verificarne la disponibilità. Il tempo risparmiato può quindi essere dedicato ad altre attività consentendo ai tecnici di essere più produttivi.

I seguenti sono solo un paio di esempi che illustrano i vantaggi di una gestione di livelllo superiore delle risorse.

Un importante appaltatore del settore della difesa si è rivolto a Electro Rent per risolvere dei gravi problemi di logistica. Il personale riscontrava una frequente indisponibilità delle risorse di prova essenziali, con il 12% delle apparecchiature che mancava di corrette specifiche di taratura.

A peggiorare le cose, una gran parte degli strumenti si era rivelata obsoleta e non più adatta allo scopo. Tutto ciò conduceva a significativi ritardi e a spese per acquisti imprevisti, che si accumulavano su vari e importanti progetti.

Adottando la soluzione AO di Electro Rent, il personale di laboratorio dell’appaltatore ha visto diminuire del 20% i tempi per la gestione e l'acquisizione delle risorse, e ha potuto liberarsi per occuparsi di altre attività che hanno permesso di completare i progetti più velocemente e di generare un maggior fatturato.

Analogamente, una grande azienda produttrice di semiconduttori su vasta scala è stata in grado di rivendere le apparecchiature di prova che non utilizzava più, aggiungendo così 2 milioni di dollari alle proprie riserve di liquidità.

La domanda a questo punto è: quanti soldi sono attualmente vincolati nelle risorse inutilizzate giacenti nella tua organizzazione?

*Dominique Dubois è Responsabile Sviluppo Commerciale della Gestione Risorse Europa di Electro Rent

Fiere e Seminari