www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Amplificatore da strumentazioneL’amplificatore da strumentazione (Instrumentation Amplifier o INA) è il cavallo di battaglia delle applicazioni di misura.

In questo articolo verranno illustrate alcune metodologie per sfruttare l'eccellente bilanciamento degli ingressi e la capacità di reiezione di modo comune (Common Mode Ratio o CMR) in continua e a bassa frequenza offerta da questi amplificatori quando vengono utilizzati insieme a dei trasduttori resistivi (per esempio gli estensimetri), dove il sensore è fisicamente lontano dall’amplificatore.

Verranno presentati alcuni metodi per aumentare l’immunità al rumore degli stadi di guadagno, rendendoli meno sensibili alle variazioni dell’alimentazione e alle derive dei parametri dei componenti. Saranno anche riportate le prestazioni e i risultati delle prove per dimostrare il livello di accuratezza e consentire una rapida valutazione del suo impiego nelle applicazioni finali.

Convertitori A/D per strumentazioneOsservando le novità nel settore dei componenti elettronici dedicati alla strumentazione, possiamo farci un'idea delle prestazioni che possiamo aspettarci nella prossima generazione di strumenti di misura commerciali.

Un esempio significativo è rappresentato dal convertitore analogico/digitale, componente cardine di una gran varietà di strumenti di misura moderni.

DeLoreanLe automobili moderne si stanno trasformando radicalmente e stanno diventando sempre più intelligenti. L'elettrificazione dei veicoli, i nuovi sistemi di sicurezza e il le comunicazioni V2X promettono di cambiare il nostro approccio alla mobilità e alla vita di tutti i giorni. Quelle che inizialmente erano delle comodità, come le telecamere posteriori e il parcheggio assistito, si sono evolute in funzionalità in grado di salvare vite umane, come la frenata d'emergenza.Le auto stanno divenendo delle piccole reti elettriche autonome, in grado non solo di immagazzinare, ma anche di recuperare energia grazie a tecnologie come il freno rigenerativo.

I team di test dell'industria automotive devono necessariamente sviluppare capacità di collaudo tali da garantirne la qualità, l'affidabilità e la sicurezza di queste nuove funzionalità. In questo articolo prenderemo in considerazione le sfide del settore automotive e le modalità in cui gli strumenti di test si stanno evolvendo per stare al passo con l'innovazione.

Oscilloscopi KeysightPuoi fidarti di ciò che vedi sullo schermo del tuo oscilloscopio e delle misure effettuate? L'integrità del segnale dell'oscilloscopio influisce sulla forma del segnale e sui valori misurati. Valuta l'integrità del segnale del tuo oscilloscopio ed effettua misure di cui puoi fidarti.

L'integrità del segnale è la principale misura della qualità del segnale. La sua importanza aumenta quanto più elevate sono la velocità del segnale, la larghezza di banda dell'oscilloscopio, la necessità di visualizzare piccoli segnali o di vedere lievi cambiamenti su segnali più grandi.

L'integrità del segnale influisce su tutte le misure effettuate dall'oscilloscopio. Gli oscilloscopi stessi sono soggetti alle problematiche dell'integrità del segnale come distorsione, disturbo e perdita.

VeicoloIl sistema di trazione e trasmissione (powertrain) di un veicolo alimentato a batteria è profondamente diverso da quello di un veicolo con motore a combustione interna.

Ciascuno di essi richiede di effettuare una serie di test con funzionalità del tutto differenti. E quando utilizzano insieme le due tecnologie in un veicolo ibrido, i tempi necessari per effettuare i test, e i relativi costi, rischiano di aumentare esponenzialmente.

Ai responsabili del collaudo del settore automobilistico non resta che effettuare più test, su sistemi più complessi e in meno tempo. Per vincere la sfida, servono tecnologie innovative e nuove metodologie di lavoro.

Fiere e Seminari