www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sistema di acquisizione dati SentinelEX di VTIVTI Instruments ha annunciato una nuova piattaforma per l'acquisizione dati completamente riprogettata e che rappresenta la sua quarta generazione di prodotti dedicati all'acquisizione, condizionamento e analisi dei segnali, in particolare nell'ambito dell'analisi di vibrazioni, rumore e robustezza di strutture meccaniche anche molto complesse.

Denominata SentinelEX, viene accompagnata da VTI Instruments con l'aggettivo “smart” per sottolineare le sue particolari caratteristiche di flessibilità e integrazione di misura e analisi.

Scheda di acquisizione serie EmxLe prestazioni di acquisizione arrivano a 625 ks/s per canale, gli ingressi sono di tipo differenziale e le prestazioni di reiezione delle tensioni di modo comune sono decisamente elevate (CMRR di -120 dB) per garantire la massima immunità da rumore e inteferenze.

Anche la gamma dinamica è estremamente elevata (SFDR di -125 dB), il che permette di mantenere un'elevata fedeltà del segnale con qualunque tipo di trasduttore.

La nuova piattaforme SentinelEX nasce con la possibilità di essere personalizzata e potenziata sia mediante l'accesso a sistemi di archiviazione e analisi dei dati centralizzati di tipo "cloud", sia medianta elaborazione harwdare locale in tempo reale personalizzata mediante una piattforma aperta basata sul bus AXI che può ospitare schede dotate di FPGA che possono essere personalizzate e programmate in base alle specifiche esigenze della propria applicazione.

PUBBLICITÀ

Software di gestione di VTI InstrumentsTra gli strumenti software che possono essere usati per personalizzare il proprio sistema di acquisizione e analisi vi sono i ben noti MATLAB e Simulink, che permettono di modellare il proprio sistema e di definire gli algoritmi più efficaci per effettuare le analisi sui dati acquisiti.

La sincronizzazione di sistemi di acquisizione distribuiti con numerosi canali di acquisizione è garantita mediante le tecniche definite dal protocollo IEEE 1588, che consente di correlare temporalmente i dati acquisiti da postazioni distribuite.

Fiere e Seminari

Nuovi Prodotti