resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Analizzatore di spettro in tempo reale Rigol RSA5000Rigol Technologies ha presentato il suo analizzatore di spettro di nuova generazione RSA5000, uno strumento capace di visualizzare anche l'andamento nel tempo del contenuto spettrale di un segnale grazie con una larghezza di banda di analisi in tempo reale fino a 40 MHz.

Il nuovo strumento dell'azienda cinese puù funzionare sia in modalità di analizzatore di spettro classico, ma con uno stadio a frequenza intermedia completamente digitale, sia come analizzatore di segnali in tempo reale basato sull'acquisizione rapida ed elaborazione FFT del segnale acquisito.

Inoltre, le funzionalità dello strumento possonoo essere ulteriormente arricchite con le opzioni dedicate alle interferenze elettromagnetiche (EMI) e alla demodulazione digitale dei segnali (VSA).

Schermo touch dell'analizzatore Rigol RSA5000L'analizzatore RSA5000 si presenta sotto forma di strumento da laboratorio compatto con un display touch a colori da 10,1" e può anche essere usato come analizzatore scalare di reti tramite la funzione di generatore tracking ed è disponibile in due versioni principali, rispettivamente con frequenza di lavoro massima di 3,2 GHz e 6,5 GHz.

Lo strumento può essere fondamentalmente usato in due modalità: analizzatore spettro in tempo reale (modalità RTSA) e analizzatore di spettro classico a scansione di frequenza (modalità GPSA).

Nella modalità di analisi in tempo reale la larghezza di banda del segnale analizzabile in tempo reale è di 25 MHz, che può essere estesa a 40 MHz con un'opzione.

Grazie al sistema di calcolo rapido delle FFT, l'analizzatore riesce a raggiungere una probabilità di rilevamento del 100% dei segnali con durata di almeno 7,45 μs. Inoltre, riesca a rivelare anche i più piccoli segnali fino a 25 ns, dando la possibilità di osservare fenomeni intermittenti che sarebbero impossibili da vedere con un analizzatore di spettro tradizionale.

Grazie alla modalità di analisi in tempo reale, è possibile ottenere una rappresentazione del segnale tramite la densità di frequenza o lo spettrogramma, anche simultaneamente, oltre a poter impostare condizioni di trigger con maschere direttamente nel dominio delle frequenza.

Nella modalità di funzionamento classica, un analizzatore di spettro rappresenta l'ampiezza del segnale in funzione delle frequenza applicando un filtro nello stadio a frequenza intermedia di larghezza opportuna (indicata comunemente come resolution bandwidth).

La struttura digitale del filtro a frequenza intermedia usato nell'analizzatore Rigol RSA5000 riduce notevolmente le variazioni di ampiezza nel tempo e in frequenza rispetto a un filtro analogico, facilitando la regolazione della risoluzione in frequenza e velocizzando le misure.

La larghezza di banda del filtro a -3 dB (RBW) può essere regolata da 1 Hz a 10 MHz in passi di 1-3-10, mentre le larghezza di banda del filtro video (VBW) può essere regolata anch'essa da 1 Hz a 10 MHz in passi da 1-3-10.

In termini di prestazioni a radiofrequenza, l'analizzatore garantisce un rumore di fondo (DANL) tipicamente minore di -165 dBm/Hz@1GHz con il preamplificatore acceso e un rumore di fase minore di -108 dBc/Hz. In ingresso sono ammessi segnali con una potenza massima di +30 dBm con un attenuatore interno regolabile da 0 a 50 dB.

Categoria: RF e Microonde

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook