www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sistema di collaudo parametrico Keithley S530Il sistema di test parametrico Keithley S530, basato sul software KTE 7, è una piattaforma rivolta al collaudo in produzione dei dispositivi a  semiconduttore realizzati con materiale ad elevata banda proibita (wide bandgap), come il nitruro di gallio (GaN) o il carburo di silicio (SiC).

La facilità e la flessibilità di configurabilità, nonché le alte prestazioni in termini di velocità, sono fattori chiave in un settore dove i requisiti di test ora richiedono di supportare anche l’alta tensione, fino a 1100 V.

La nuova soluzione proposta da Keithley può aiuatare i produttori di sistemi e dispositivi a semiconduttore ad essere estremamente efficienti e competitivi in mercati chiave e in forte crescita come quello dell’automotive, non solo riducendo i tempi di test e di configurazione, ma riducendo in generale l’investimento economico nei sistemi automatici di collaudo.

“Quello che presentiamo oggi è un aggiornamento radicale della nostra piattaforma che consentirà ai nostri clienti di arrivare sul mercato molto più rapidamente e con costi molto più contenuti, ma anche disponendo di flessibilità e di una grande adattabilità verso nuovi requisiti che dovessero arrivare nel corso del tempo" afferma Chris Bohn, vice presidente e general manager presso Keithley/Tektronix.

Le innovazioni introdotte nuovo Sistema S530 sono tante molteplici, ma una estremamente importante è la facilità di migrazione/portabilità dal punto di vista del software di test, del riutilizzo delle probe card e di altri dispositivi e accessori già in possesso dei clienti.

PUBBLICITÀ

Keithley ha infatti realizzato una soluzione che permette di migrare in modo facile e veloce dai precedenti sistemi S400 e S600, supportata da diversi test che provano altissima correlazione nelle misure, insieme ad un forte incremento della velocità di test.

La versione S530-HV per l’alta tensione consente di erogare fino a 1100 V su ciascun pin e i produttori di chip possono collaudare con un unico sistema una vasta gamma di prodotti, inclusi quelli per il mercato automotive secondo lo standard per la gestione della qualità IATF-16949.

Fiere e Seminari