×

Attenzione

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 71

www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Il simulatore di posizionamento satellitare GPSG-1000 di AeroflexCon il compatto GPSG-1000, Aeroflex ha messo a punto un simulatore portatile di posizionamento satellitare per i sistemi GPS e Galileo che supporta l'ammodernamento dei segnali adottati dai ricevitori di ultima generazione.

Disponibile in configurazioni a 1, 6 e 12 canali, il Portable Position Simulator GPS-1000 supporta i segnali GPS L1C, L2C ed L5 nonché i nuovi segnali Galileo E1, E5 ed E6.

La caratterizzazione dei ricevitori GNSS richiede di effettuare diverse misure che vanno dalla determinazione del tempo richiesto per acquisire la posizione all'accensione (cold/warm/hot start), alla precisione dei calcoli per determinare la posizione, alla sensibilità di acquisizione e inseguimento, fino alla potenza assorbita nella diverse condizioni di funzionamento. La necessità di uno strumento che simuli i segnali provenienti da un sistema di localizzazione satellitare diventa ancora più evidente quando si sta ancora procedendo alla messa in orbita della costellazione, come nel caso del progetto europeo Galileo.

Tutte le versioni del simulatore GPSG-1000 permettono di utilizzare combinazioni miste di satelliti GPS e Galileo. I sistemi SBAS (Satellite Based Augmentation System) di miglioramento della precisione WASS, EGNOS, MSAS e GAGAN possono essere selezionati manualmente o automaticamente in base alla posizione simulata.

Con GPSG-1000, Aeroflex mette sul mercato uno strumento espandibile fino a un massimo di 12 canali che permette di effettuare simulazioni tridimensionali a un costo contenuto. Le traiettorie vengono impostate per mezzo di punti espressi in latitudine e longitudine o prelevati da un database di città e aeroporti. Lo strumento provvede a simulare traiettorie realistiche in termini di cambiamento di direzione e quota.

Fiere e Seminari

Nuovi Prodotti