resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Profilo delle corrente assorbita da un tipico dispositivo IoTLa caratterizzazione precisa degli assorbimenti di corrente è un'attività sempre più critica per tutti i progettisti di dispositivi elettronici alimentati a batteria, in quanto la 'durata' tra una ricarica e l'altra è uno dei fattori di merito più importanti di ogni prodotto moderno.

L'operazione è resa particolarmente difficile dall'attuale tendenza a voler "collegare tutto", ad esempio per mandare i dati raccolti da un sensore IoT ad un centro di raccolta centralizzato, oppure per rendere possibile una qualche forma di controllo a distanza wireless, oppure semplicemente per 'risvegliare' un dispositivo medicale da una condizione di riposo solo quando serve.

In tutti i questi casi, l'assorbimento di corrente subisce sbalzi repentini con una dinamica molto elevata, che richiede sensori e strumenti specializzati per ottenere risultati di misura affidabili.

Uno degli strumenti più potenti sul mercato dedicati alla caratterizzazione degli assorbimenti di corrente è l'analizzatore Keysight CX3300, che recentemente è stato arricchito con due nuovi tipi sonde di corrente per linee di alimentazione, che ne estendono le capacità di misurazione in termini di flessibilità e accuratezza.

Sensore e analizzatore di corrente

L'analizzatore di corrente Keysight CX3000 non serve solamente per quantificare accuratamente i consumi energetici, ma anche per prevenire problematiche altrettanto importanti, a partire delle interferenze elettromagnetiche o le distorsioni dovute alle variazioni rapide degli assorbimenti, che inevitabilmente si propagano dalle linee di alimentazione a quelle di segnale.

Dinamica della corrente assorbitaUna grande difficoltà nell'analisi di questi fenomeni è la grande disparità dei livelli tra la corrente di riposo e quella assorbita nello stato attivo, che possono differire di diversi ordini di grandezza, il che obbliga a porre grandissima attenzioni al livello di rumore intrinseco di sonde e strumenti, soprattutto quando le variazioni sono molto veloci.

Grazie alle nuove sonde di corrente, agli stadi di ingresso a bassissimo rumore e alla sua elevata risoluzione e larghezza di banda, ora l'analizzatore di corrente Keysight CX3000 può aiutare a fornire una rappresentazione accurata e affidabile del profilo di corrente assorbita misurando intensità comprese da 1 µA a 100 A.

Sensore di corrente Keysight CX1104In particolare, il nuovo modello di sonda CX1104A permette di effettuare misura di corrente dinamiche fino a 15 A a partire da un livello minimo di 1 μA.

La sonda CX1104A è dotata di teste intercambiabili che ospitano una diversa resistenza di shunt tarata, il valore delle quale determina l'intensità di corrente massima misurabile.

Utilizzando la sonda CX1104A si riescono a misurare assorbimenti con una dinamica di oltre 80 dB fino a una larghezza di banda di 20 MHz e con tensioni di modo comune fino a ±40 V.

L'altro nuovo modello di sonda di corrente, CX1105A, è invece pensato per utilizzare un resistore di shunt già presente sulla scheda elettronica da misurare ed è dotato di un ingresso differenziale a larghissima banda (fino a 100 MHz) che permette di misurare correnti in modo non intrusivo da 1 μA a 100 A (in funzione del valore della resistenza shunt) con dinamica superiore agli 80 dB e in presenza di tensioni di modo comune di ±40 V oppure ±6 V.

 

Categoria: Multimetri

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook