www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sfida tra gli analizzatori di segnale Agilent e NationalUna delle novità tecnologicamente più rilevanti presentate da National Instruments a NIWeek è il nuovo analizzatore di segnali PXIe-5665 VSA, uno strumento in formato modulare capace di di garantire le prestazioni di accuratezza di misura confrontabili con lo strumento tradizionale da laboratorio considerato oggi il più potente sul mercato, il modello PXA di Agilent.

Al di là dei risultati ottenuti nella dimostrazione descritta in seguito, le implicazioni sono profonde. National Instruments ha chiaramente deciso di puntare sul settore della radiofrequenza come nuovo ‘terreno di conquista' per le sue soluzioni modulari basate sull’ecosistema LabVIEW e PXI, a partire dal segmento del collaudo automatico.

Il confronto diretto tra i piu potenti di analizzatori di segnali di National Instruments e Agilent messo in così grande evidenza durante NIWeek vuole sottolineare le potenzialità della tecnologia commerciale in formato modulare, contrapposta all’architettura classica degli strumenti autonomi da banco.

Secondo National Instruments, che ripete il suo mantra ‘il software è lo strumento’, oggi con l’hardware PXI si può fare di tutto e di più di quanto sia possibile ottenere con gli strumenti tradizionali da banco, anche nelle applicazioni più impegnative, come l'analisi dei segnali a radiofrequenza fino a 14 GHz, ma con il vantaggio di poter sfruttare piu facilmente le economie di scala dei processori e dell’hardware commerciale per ottenere costi inferiori e velocità maggiori.

Integrazione tra progettazione e misure RFInoltre, grazie alla recente acquisizione di AWR, National Instruments si prepara ad affrontare la sfida dell’integrazione della progettazione RF con le attività di validazione e misura, un concetto che proprio Agilent ha da tempo promosso e realizzato ottenendo un ottimo riscontro di mercato.

PUBBLICITÀ

Con queste iniziative, National Instruments si candida a diventare una delle aziende di riferimento anche nel settore della radiofrequenza, come lo è già oggi nel campo dell’acquisizione dati.

La sfida PXIe-5665 VSA contro PXA

La demo presentata a NIWeek ha messo a confronto prestazioni e velocità del nuovo analizzatore di segnali PXIe-5665 VSA di National Instrument con il modello PXA di Agilent effettuando misure di linearità, misura del vettore errore (EVM) su un segnale LTE e misura di potenza nel canale adiacente su un segnale WDCMA.

Configurazione della demoPer le prove sui segnali radiomobili la sorgente era un generatore di segnali vettoriali NI PXIe-5673 inserito nello stesso cestelli PXI che ospitava la strumento di National Instruments. Per la prova di linearità, i due toni che costituivano il segnale di ingresso erano generati da due sintetizzatori di frequenza a microonde di Phase Matrix (società di recente acquisita da National Instruments).

In ogni prova i segnali di prova venivano suddivisi da un partitore e inviati all’ingresso di entrambi gli strumenti con cavi di ugual lunghezza.

Misura ACP su un segnale WCDMALa dimostrazione ha permesso di constatare come la qualità delle misure tra i due strumenti in termini di accuratezza è sostanzialmente analoga, mentre la velocità della soluzione di National Instruments è decisamente superiore, dell’ordine delle 5-20 volte.

Inoltre, National Instruments ha dimostrato che inserendo nello stesso cestello PXI un modulo della serie FlexRIO (contenente una FPGA riprogrammabile per accelerare le misure), è possibile scaricare la CPU principale del cestello PXI dai compiti di elaborazione del segnale più impegnativi. Così facendo, la velocità della soluzione modulare diventa anche 100 o più volte superiore a quella dello strumento da banco.

Fiere e Seminari

IPIN 2019

IPIN 2019 - Pisa, 30 settembre-3 ottobre 2019

La conferenza internazionale IPIN 2019 (International conference on Indoor Positioning and Indoor Navigation) dedicata ai sistemi di localizzazione e navigazione in spazi chiusi…