www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

PicoScope 4000Pico Technology ha presentato i nuovi oscilloscopi basati su PC PicoScope serie 4000A, la seconda generazione di strumenti ad alta risoluzione e memoria profonda ideati dall'azienda britannica.

Disponibili nelle versioni a 2, 4 e 8 canali, gli oscilloscopi PicoScope serie 4000A offrono una risoluzione hardware di 12 bit (aumentabile fino a 16 bit attivando la funzione Enhanced Resolution), memoria di acquisizione profonda da 256 MS, larghezza di banda di 20 MHz e velocità di campionamento di 80 MS/s.

Il rinnovato stadio di acquisizione consente di ottenere una gamma dinamica priva di spurie (SFDR) fino a 70 dB SFDR, mentre le funzioni integrate sono arricchite da un generatore di forme d'onde arbitrarie a 14 bit da 80 MS/s.

La comunicazione con il PC di controllo è garantita da un'interfaccia USB 3.0 SuperSpeed che supporta la velocità di trasmissione di 160 MS/s.

PicoScope 6Tutti i modelli funzionano con la popolare interfaccia utente PicoScope 6 e beneficiano del kit di sviluppo software PicoSDK gratuito, che permette di programmare l'hardware dello strumento per sviluppara applicazioni di misura e collaudo personalizzate.

Gli oscilloscopi funzionano inoltre con il software di registrazione dati PicoLog 6, utile quando si desiderano gestire acquisizioni a bassa velocità per tempi lunghi.

Il kit di sviluppo software permette di scrivere il proprio programma applicativo personalizzatp, mentre i driver per Windows, macOS e Linux permettono di integrare facilmente lo strumento anche con altri pacchetti per l'elaborazione e l'analisi dei segnali.

Il codice di esempio, ospitato nelle pagine GitHub di Pico Technology, mostra come interfacciare pacchetti software di terze parti come Microsoft Excel, LabVIEW di National Instruments e MATLAB di MathWorks e i più diffusi linguaggi di programmazione, come C, C++, C# e Python.

I driver disponibili supportano direttamente lo streaming di dati USB, una modalità che acquisisce dati continui senza interruzioni tramite USB direttamente nella RAM o nel disco rigido del PC a velocità fino a 160 MS/s. In tal caso, la dimensione dell'acquisizione è limitata solo dalla memoria disponibile del PC.

Fiere e Seminari