resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Generazione e analisi segnali Pam4Anritsu ha presentato il nuovo generatore di impulsi e pattern PAM4 a 64 Gbaud installabile nel suo analizzatore di segnali delle serie MP1900A.

Si tratta di una soluzione pensata per facilitare l'esecuzione dei test per la valutazione della qualità del segnali e la misura di bit error rate dei componenti e sistemi destinati ai sistemi di comunicazione di ultima generazione basati su Ethernet, con velocità fino a 400/800 Gbit/s.

Gli strumeni dell aserie MP1900A di Anritsu sono dei BERT (Bit Error Rate Tester) ad elevate prestazioni pensati per i laboratori di ricerca e sviluppo che devono effettuare misure di precisione su apparati di comunicazione, dispositivi elettronici e ottici ad alta velocità di ultime generazione, inclusi quelli per applicazioni M2M, IoT e transceiver ottici utilizzati in server di fascia alta.

Il metodo di trasmissione PAM4 (con 2 bit tramessi per simbolo) alla velocità di 53,125-Gbaud è uno dei sistemi candidati per realizzare le reti ottiche 400GbE e impone di superare diverse sfide tecnologiche, poiché l'impulso che traporta i bit ha una durata di soli 18,8 ps, le ampiezze che definiscono le soglie di transizione sono un terzo più piccole rispetto ai segnali classici segneli digitali NRZ e il rilevamento è più complesso, con un conseguente maggiore tempo richiesto per caratterizzare accuratemente le prestazioni che si ottengono nei circuiti reali.

La misura del bit error rate di moduli e dispositivi elettronici effettuata con elevata precisione e buona riproducibilità richiede un'eccellente fonte di segnale di riferimento ed uno strumento di misura con eccellenti prestazioni ad alta frequenza e banda larga, basso rumore e sensibilità di ingresso di livello superiore.

Analizzatoredi segnali Anritsu MP1900AL'utilizzo del generatore di impusli e pattern (PPG) da 64 Gbaud di Anritsu consente di caratterizzare accuratamente il comportamento si sistemi di comunicazione che lavorano con segnali NRZ e PAM4 fino a 64 Gbaud garantendo Tr/Tf (dal 20 all'80%) di 8,5 ps (tipico) e basso jitter intrinseco di 170 fs (tipico).

Il generatore PAM4 da 64 Gbaud svolgerà un ruolo fondamentale per valutare le prestazioni effettive dei dispositivi in prova, oltre che nella messa a punto e ricerca delle anomalie in presenza di prestazioni degradate dovute al percorso del segnale non perfetto e ad altri problemi difficili da identificare e risolvere.

Il modulo generatore a 64 Gbaus ha un formato compatto e si installa facilmente in uno slot dell'unità principale dell'analizzatore Anritsu MP1900A, mettendo a disposizione un controllo indipendente della preenfasi a 4 prese, la configurazione dei livelli PAM4 con codici Gray, l'editing dello schema dei simboli e altre funzioni necessarie per misurare i segnali PAM4 nei laboratori di ricerca e sviluppo.

Categoria: Telecom

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook