www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Teledyne LeCroy ha reso noto che nei suoi laboratori di ricerca e sviluppo è stato dimostrato il funzionamento di un oscilloscopio real-time con larghezza di banda di 100 GHz, un valore certamente simbolico, ma che apre anche la strada allo sviluppo di nuove applicazioni basate sull'utilizzo di segnali ad altissima velocità

Il prototipo è stato realizzato nei laboratori californiani di Teledyne Scientific Company, che hanno completato il progetto di un chip di nuova generazione in fosfuro di indio (InP) che verrà utilizzato nelle future generazioni di oscilloscopi Teledyne LeCroy ad altissima velocità di acquisizione.

Secondo quanro dichiarato da Robert Mehrabian, presidente e amministratore delegato di Teledyne, "si tratta di uno dei primi risultati tecnologici tangibili ottenuti dalla proficua collaborazione seguita all'acquisizione di Le Croy da parte di Teledyne".

La progettazione e realizzazione di semiconduttori in fosfuro di indio era una delle tecnologie di punta sui quali i laboratori di Teledyne avevano da tempo lavorato per applicazioni in altri settori e ora questa attività viene messa a frutto anche nel settore degli oscilloscopi di fascia alta, che costituiscono una delle aree di eccellenza della struttura Le Croy.