resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sensor+Test 2018Nel corso degli anni, la manifestazione Sensor+Test organizzata da AMA Service a Norimberga è diventata uno dei principali appuntamenti mondiali per il mercato della sensoristica e dell’acquisizione dati in genere.

Quest’anno la sezione espositiva ha fatto segnare numeri da record, con ben 591 espositori presenti (di cui il 40% esteri) e circa 8.000 visitatori. La manifestazione raccoglie l’interesse dell’intera filiera della misura, dal componente elettronico per realizzare il sensore di base fino ai pacchetti software e servizi cloud per analizzare i dati raccolti.

La focalizzazione principale di Sensor+Test rimane quella delle misure dei principali parametri fisici e ambientali, dalla pressione alla portata, dalla temperatura all’umidità, dagli spostamenti alla vibrazioni, ma erano presenti a Norimberga numerose ancge tante aziende ed enti di ricerca specializzate in tantissime soluzioni tecnologicamente avanzate, che spaziano in ogni settore, dall’ottica alla rivelazione dei gas, dal collaudo automatico alla diagnostica predittiva.

Quest’anno il tema di approfondimento specifico delle conferenze tecnica era legato alle tecnologie di misura per Industrial Internet, a cui si è affiancata la conferenze tecnologia e l’area espositiva dedicata alla telemetria, con particolare focalizzazione sulle applicazioni per l’industria aerospaziale e della difesa.

Premiate le soluzioni più innovative

Come da tradizione nelle fiere tedesche, molto ricca la presenza di enti di ricerca e start-up innovative, a partire degli istituti Fraunhofer fino alle numerose iniziative universitarie finanziate dalle varie regioni.

Il tema dell’innovazione è presente in modo trasversale in tutti i settori applicativi e il premio annuale assegnato dall’associazione AMA ha raccolto grandissimo interesse, con ben 34 progetti selezionati da sottoporre alla giuria per la scelta finale.

Le aziende premiate per la loro soluzioni più innovative sono state Bosch Sensortec, per la realizzazione del sensore MEMS per misure ambientali integrate BME680, ed Endress+Hauser, per la realizzazione del termometro per misure di processo con sistema di taratura integrato TrustSens TM37x.

Sensore Bosch Sensortec BME680 per misura della qualità dell'ariaIl sensore BME680 ideato da Bosch Sensortech è un’unità di misura integrata della qualità ambientale dell’aria, che può essere usato per applicazioni di smart home o di monitoraggio della salute e benessere.

In particolare, il sensore BME680 è un chip di piccole dimensioni (3 x 3 mm) in contenitore LGA che integra a suo interno quattro diversi tipi di misuratori: temperatura, umidità, pressione e presenza di gas organici volatili (VOC).

Il sensore è stato particolarmente ottimizzato non solo per garantire misura con la necessaria accuratezza, ma anche per limitare al minimo il consumo energetico, in base alla tipologia di applicazione in cui è destinato.

Sensore del sistema di purificazione dell'aria Sensor Bosch Air 7000Ad esempio, il sensore BM680 è stato già utilizzato dalla stessa casa madre Bosch per realizzare i prodotti di largo consumo dedicati al monitoraggio della qualità dell’aria, come il sistema di purificazione Bosch Air 7000 e il sistema di rilevamento fumi Bosch TwinGuard.

Termometro itherm TrustSensL’innovativo termometro iTherm TrustSens di Endress+Hauser è invece nato per rivoluzionare gli impianti di processo soggetti a certificazione e frequente taratura periodica dei sensori, ad esempio nel settore alimentare e farmaceutico.

Il termometro iTherm TrustSens contiene infatti al suo interno un vero e proprio sistema di calibrazione basato sul principio fisico della temperatura di Curie.

Anziché dover fermare l’impianto per effettuare la taratura periodica dei sensori, iTherm TrustSens fa tutto da solo e trasmette al sistema di raccolta dati esterno tutto quanto serve per generare i rapporti di taratura e le attività svolte, senza alcun intervanto manuale sulla linea produttiva.

Le migliori idee delle giovani aziende

Altre due premi sono stati assegnati dalla giuria nella categoria “Young Enterprises”, Celago, per la capacità estensimetri a film sottile personalizzat, e Senvisys, per lo sviluppo di un sistema di controllo a basso costo dei passaggi a livello ferroviari basato sulla misura delle vibrazioni.

Estensimetro CelagoCelago è un'azienda che si è specializzata nella realizzazione di sottili estensimetri a foglio che possono essere realizzati con forme geometriche e caratteristiche elettriche personalizzate, destinati ad applicazioni innovative sviluppate in collaborazione con il cliente.

Rilevazione arrivo treno tramite sensori di vibrazioni SenvisysLa particolare tecnologia di rivelazione sviluppata da Senvisys è invece già stata adottata da alcuni gestori di infrastrutture ferroviarie sia per monitorare lo stato di salute delle rotaie, sia per prevenire incidenti dovuti a caduta massi o presenza di ostacoli, ad esempio in corrispondenza dei passaggi a livello.

Il sistema di Senvisys, basato sull'ascolto delle vibrazioni percepite sulla rotaia, ha il vantaggio di richiedere cablaggi molto più semplice e meno costosi rispetto alla soluzioni tradizionali.

Sensori made in Italy

Sensore di pressione Sensaggio B2VNella moltitudine di espositori presenti a Sensor+Test 2018 non è mancata una sparuta presenza italiana, con aziende capaci di raccogliere in fiera contatti utili alla loro espansione sui mercati esteri.

L’azienda milanese Sensaggio ha presentato la sua gamma di sensori di pressione particolarmente indicati per applicazioni nel settore del condizionamento automotive e per il mercato della refrigerazione in genere pasati sulla tecnica piezoresistiva.

Sensore presenza gas refrigeranti di Nano Enviromental TechnologyNano Enviromental Technologies, altre azienda dell’hinterland milanese, ha presentato invece la sua sempre più ampia gamma di sensori per il rilevamento di gas, in particolare quelli progettati e realizzati in proprio basati sulla tecnica di misura a infrarossi.

Tra le novità esposte a Sensor+Test vi erano i nuovi modelli dedicati al rilevamento affidabile e preciso delle varie tipologie di gas per refrigrerazione oggi sempre più richiesti sia per identificare eventuali perdite, sia per rispondere alle normative sull’impatto ambientale.

Infine, Micropac era presenta con la sua offerta di tecnologie ceramiche per la realizzazione di sistemi di connessioni ermetici per realizzare sensori e sistemi di acquisizione dati per applicazioni ad alta affidabilità e ambienti difficili.

Il prossimo appuntamento con SENSOR+TEST 2019 è già stato fissato il per 25-27 giugno 2019 e una focalizzazione sul tema sensori e misure per l'industria di processo.

Categoria: Opinioni

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook