www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Digitalizzatore TeledyneSP ADQ7WB PXIeTeledyne SP Devices ha annunciato il suo nuovo digitalizzatore a banda larga a due canali ADQ7WB, con stadio di acquisizione a 12 bit e larghezza di banda massima analogica di 6,5 GHz con una frequenza di campionamento massima per canale di 5 Gs/s.

L'ampia larghezza di banda instantanea e la sue elevatissime prestazioni dinamiche, combinati con le capacità di elaborazione DSP in tempo reale e l'elevata velocità di trasferimento dati sul bus, lo rendono uno strumento particolarmente adatto per effettuare misure e analisi sui segnali di sistemi di comunicazione satellitari, radar, reti 5G e altre applicazioni avanzate.

Campionamento diretto del segnale RF e supporto dell'analisi multi-banda

Blocco firmware per la conversione di frequenzaIl digitalizzatore ADQ7WB, disponibile in formato modulare PCIe e PXI, permette di campionare direttamente il segnale RF o IF con una larghezza di banda istantanea fino a 1 GHz entra la banda di frequenza da 1 MHz a 6,5 GHz.

Questa tipologia di conversione permette di migliorare le prestazioni di rumore e di ridurre i costi grazie all'eliminazione di mixer esterni e oscillatori locali.

Inoltre, i prodotti di Teledyne SP Devices supportano una particolare tecnologia digitale per migliorare le prestazioni di termini di dinamica e SFDR (Spurious-Free Dynamic Range) chiamata ADX. La funzionalità ADX funziona in background per rimuovere i difetti di conversione che tipicamente degradano le prestazioni dei convertitori analogici/digitali di tipo TIADC (Time-Interleaved Analog-to-Digital Converter).

PUBBLICITÀ

La disponibilità di un firmware opzionale pronto all'uso e dedicato alla conversione di frequenza permette di configurare il digitalizzatore per separare fino a quattro sottobande IF/RF e di convertirle in banda base per la successiva elaborazione del segnale.

Un esempio applicativo classico di tale configurazione è quello dei ricevitori satellitari GNSS, che tipicamente utilizzano tre sottobande con frequenze centrali differenti.

Ottimizzato per lo streaming di dati e l'elaborazione dei segnali

Digitalizzatore TeledyneSP ADQ7WB PCIeOltre che per le capacità di integrate di elaborazione del segnale, il digitalizzatore ADQ7WB si distingue per le capacità di streaming ininterrotto ad alta velocità verso PC o GPU esterne.

Le velocità di streaming peer-to-peer con le GPU raggiunge i 7 Gbyte/s, offrendo grande fleissibilità per ripartire i carichi di elaborazione del segnale in tempo reale tra FPGA, GPU o entrambe.

Ad esempio, nella applicazioni di monitoraggio dello spettro, le funzioni di trigger avanzato nel dominio della frequenza possono essere gestire nella FPGA, mentre la GPU viene utilizzata per svolgere i calcoli computazionalmente intensivi, come la FFT ad alta risoluzione.

Allo stesso modo, per le applicazioni che richiedono l'analisi offline di grandi quantità di dati, come i radar e la registrazione dello spettro, la scheda ADQ7WB supporta la modalità di streaming ad alta velocità verso le risorse di archiviazione su disco.

Fiere e Seminari