www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Tessuto conduttivo e schermante EMI prodotto da Soliani EMCDal distretto della seta di Como nasce anche una tipologia di tessuto molto particolare, che permette di creare ambienti schermati dalle interferenze elettromagnetiche.

Un tessuto schermante ha molte applicazioni, dalla protezione delle persone in ambito militare alla protezione di sistemi elettronici sensibili alle interferenze, dalla creazione di camere di prova al montaggio rapido di tende schermanti per interni ed esterni.

Questi particolari tessuti vengono realizzati da Soliani EMC, azienda specializzata in prodotti schermanti per interferenze elettromagnetiche, che ha messo a punto un processo produttivo per rivestire di nichel varie tipologie di filati.

Uno dei punti qualificati dell'offerta di Soliani EMC è la produzione al proprio interno del trattamento di nichelatura electro–less su varie tipologie di strutture tessili. La linea ha la possibilità di ricoprire ogni singola bavella con un riporto di metallo quale il nickel, che è stabile alla corrosione ed ha un valore schermante buono.

Attualmente sono disponibili tessuti e strutture tessili di vario genere rivestite di metallo. Con tale processo, l'azienda è in grado di proporre tessuti di vario genere valori di conducibilità elettrica dai 100 milliohms quadro a salire

PUBBLICITÀ

Indumento protettivo schermante di Soliani EMCI materiali tessuti standard che vengono generalmente realizzati da Soliani EMC sono lo Static Clean, Il Galileo ed il Pongè, articoli di poliestere che hanno pesi che vanno dai 60 ai 150 grammi al metro quadro dopo la metallizzazione, con un riporto di puro nickel che varia da 12 a 35 grammi al metro quadro di metallo.

Per applicazioni particolari vengono realizzati anche tessuti a partire da filati di altri materiali, come carbonio, Nomex, Kevlar e poliammide.

Questi tessuti hanno la capacità di proteggere dal campo elettromagnetico e offrono numerosi vantaggi, tra cui:

  • Resistenza elevata alla corrosione per assenza del rame
  • Stabilità del valore di resistenza superficiale
  • Resistenza della conducibilità anche con azioni meccaniche di abrasione e flessione ripetuta
  • Schermatura buona anche alle basse frequenze, campo magnetico, ed alle alte sino 18 GHz
  • Resistenza meccanica a trazione e allo strappo.

Tenda schermante dalla onde elettromagneticheGrazie alla flessibilità dei tessuti, le applicazioni possibili sono numerose e spaziano dal settore militare a quello automobilistico. Tra le numerose applicazioni vi è la possibilità di realizzare zone protette, anche temporanee, all'interno di aree produttive o dedicate alla ricerca e sviluppo, rivestendo le pareti esistenti, tipicamente di forma irregolare, oppure montando delle vere e proprie tende.

Le aree così protette dalle interferenze elettromagnetiche possono rivelasi estremamente utili per realizzare prove di preconformità sulla compatibilità elettromagnetica e ricavare indicazioni utili per il proprio progetto, senza dover affrontare i costi e i tempi di prova di un laboratorio certificato.

Fiere e Seminari