resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Analizzatori di reti Anritsu VectorStarAnritsu ha presentato una soluzione per caratterizzare accuratamente la figura di rumore differenziale dei dispositivi differenziali utilizzati nei sistemi di comunicazione wireless ad alta velocità.

La nuova soluzione, sviluppata dalla multinazionale giapponese come nuova opzione per i suoi analizzatori di reti vettoriali (VNA) della famiglia VectorStar, consente di verificare le prestazioni di ricezione di un amplificatore a basso rumore (LNA) o di altri dispositivi utilizzati negli stadi di ingresso, ad esempio, delle apparecchiature a microonde progettate per le infrastrutture di backhaul delle reti 5G.

La nuova opzione è disponibile sui modelli dell'analizzatore VectorStar che lavorano nella banda di frequenze da 70 kHz fino a 20 GHz, 40 GHz, 70 GHz e 110 GHz.

La nuova opzione per la misura delle figura di rumore differenziale potenzia le funzionalità di misura degli analizzatori VectorStar a 2 porte riferite a massa (single-ended) aggiungendo la possibilità di effettuare misure su dispositivi a 3 porte e a 4 porte in modalità single ended, differenziale e di modo comune, con diverse possibilità di elaborazione dei risultati.

L'opzione offerta da Anritsu per la figura di rumore differenziale utilizza la tecnica di misura a sorgente fredda (cold-source), simile al suo metodo di misura a 2 porte, che minimizza gli errori di disadattamento e garantisce una maggiore precisione rispetto al classico metodo del fattore Y.

La nuova opzione potenziata per la misura della figura di rumore aggiunge la possibilità di eseguire correzioni vettoriali nelle misure su dispositivi a 2 porte e multi-porta per ottenere una maggiore precisione, in particolare quando il disadattamento di impedenza è significativo.

Con la nuova tecnica di misura della figura di rumore differenziale è possibile effettuare analisi delle sia del rumore correlato che non correlato. Il risultato finale è una caratterizzazione più completa delle prestazioni effettive del dispositivo, che garantisce una maggiore sicurezza nel controllo dei margini di progettazione.

Il metodo scelto da Anritsu offre prestazioni superiori rispetto a quelli tradizionali, che utilizzano un balun RF con la sola descrizione dei suoi parametri-S, senza tener conto delle correlazione tra le porte di uscita del DUT (dispositivo in prova), con il rischio di ricavare caratterizzazioni improprie dei dispositivi differenziali.

Poiché le frequenze operative continuano a salire con l'avvento delle reti 5G, la capacità di caratterizzare in modo più accurato le prestazioni dei dispositivi assumerà una sempre maggiore importanza. Inoltre, l'ampia disponibilità di sonde e accessori per la gamma di analizzatori di reti VectorStar offerta da Anritsu permette di tener conto accuratamente degli effetti dei sistemi di cablaggio e dei contatti in ogni tipo di applicazione, sia su componenti e moduli finiti, sia direttamente sui wafer.

 

Categoria: RF e Microonde

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook