www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sensore di potenza RF con connettore E da 1,35 mmI sensori di potenza a radiofrequenza di tipo termico R&S NRP90T e R&S NRP90TN sono i primi modelli di Rohde & Schwarz equipaggiati con il nuovo connettore coassiale standard per banda E da 1,35 mm.

Il connettore di precisione E da 1,35 mm consente di trattare segnali fino a 90 GHz e sarà incluso negli standard IEEE 287 e IEC 61169-65 di prossima pubblicazione.

Connettore coassiale da 1,35 mm per banda ERohde & Schwarz ha partecipato sin dal 2017 allla definizione del nuovo connettore E da 1,35 sviluppato in collaborazione con Physikalisch-Technische-Bundesanstalt (PTB), Rosenberger e Spinner per facilitare l'interconnessione di cavi e guide d'onda per segnali a onde millimetriche.

In particolare, le connessioni a 1,35 mm si rivelano particolarmente per alcune applicazioni emergenti come i radar automobilistici funzionanti nello spettro tra 76 a 81 GHz, oltre alle estensioni WiGig dello standard IEEE 802.11ay che lavora su segnali fino a 71 GHz,

Rohde & Schwarz ha utilizzato il nuovo connettore nei suoi nuovi modelli di sensori di potenza R&S NRP90T e R&S NRP90TN per frequenze fino a 90 GHz, la più recente aggiunta alla famiglia di sensori di tipo termico per misure di potenza ad elevatissima accuratezza sui segnali a microonde.

PUBBLICITÀ

I sensori della famiglia R&S NRPxxT funzionano localmente collegati a un PC, ad alcuni strumenti di Rohde & Schwarz già predisposti o insieme all'unità base R&S NRX. Gli equivalenti sensori della famiglia gemella R&S NRPxxTN possono anche essere telecontrollati via LAN.

Il connettore per banda E colma il divario tra le caratteristiche del ben noto connettore coassiale da 1,85 mm (connettore per banda V) e del connettore da 1,00 mm (connettore per banda W).

Il connettore per banda V, introdotto più di 30 anni fa, è abbastanza robusto per le applicazioni industriali ma ha una frequenza massima di lavoro limitata a 70 GHz.

Il connettore per banda W, invece, supporta una frequenza massima di 110 GHz, ma richiede anche una grandissima attenzione meccanica per il suo assemblaggio, e si allenta frequentemente durante i ripetuti utilizzi.

L'idea dei connettore per la banda E nasce dal voler introdurre un moderno connettore coassiale sufficientemente robusto e dotato di un meccanico di accoppiamento push-pull opzionale adatto ai segnali fino a 90 GHz.

Fiere e Seminari

Nuovi Prodotti