www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Test dispositivi Bluetooth BLE in camera di provaRohde & Schwarz ha presentato una soluzione di test di nuova generazione per il collaudo dei dispositivi Bluetooth Low Energy fino alle versione 5.2 delle specifiche, che permette di effettuare le misure anche direttamente via radio senza necessariamente utilizzare dei cavi per i segnali di controllo.

La piattaforma per il test dei dispositivi Bluetooth R&S CMW è stata infatti potenziata per supportare le nuove routine di collaudo previste dalle specifiche Bluetooth Low Energy (LE) 5.2 per il controllo della potenza, che possono essere eseguite anche tramite la modalità di test over-the-air.

L'organizzazione Bluetooth Special Interest Group (Bluetooth SIG) ha pubblicato le prime spefiche del nuovo standard BLE 5.2 alla fine del 2019, in particolare quelle che definiscono le nuove modalità di controllo della potenza.

Modalità OTA per test Bluetooth

Rohde & Schwarz ha già integrato questi test specifici nel suo software dedicato alle misure Bluetooth disponibile per la sua piattaforma R&S CMW, così come quello per le nuove di funzionalità audio, simili a quelle già presenti nella versione Bluetooth Classic dello standard.

PUBBLICITÀ

Così come già previsto per lo standard Bluetooth Classic, le modalità di test per la versione LE prevedono la possibilità di effettuare le prova interagendo esclusivamente via radio (modalità OTA), semplificando così notevolmente la configurazione di collaudo grazie all'eliminazione dei cablaggi altrimenti richiesti con l'utilizzo della modalità di test diretta (DTM).

Tester per radiocomunicazioni R&S CMW270Il tempo di collaudo nella modalità OTA è analogo a quello della modalità OTM, come dimostrato dalle funzionalità delle piattaforma R&S CMW che li suppora entrambi.

La nuova modalità di test proposta da Rohde & Schwarz è adatta per effettuare le misure durante la fase di sviluppo dei dispositivi, durante la produzione in serie e all'interno delle camere di prova.

Oltre a una caratterizzazione completa dei segnali RF, lo strumento permette anche di valutare il tasso errore sul bit (BER) e il tasso di errore dei pacchetti (PER) e la qualità dei collegamenti audio supportati dalle varie modalità di funzionamento dei dispositivi Bluetooth.