www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Tester per radiocomunicazioni R&S CMX500Il collaudo dei prodotti 5G NR richiede nuovi approcci per effettuare misure di validazione e test in produzione, in quanto i dispositivi utilizzeranno una larghezza di banda molto più elevata e le minuscole e molteplici antenne obbligheranno a effettuare molte prove in modalità OTA (over-the-air) tramite segnali irradiati.

Per soddisfare questi complessi nuovi requisiti, Rohde & Schwarz ha creato una serie di strumenti particolarmente adatti ad effettuare diversi tipi di prove sui dispositivi 5G NR, tra cui spicca il tester per comunicazioni radio R&S CMX500, uno strumento in grado di effettuare misure con segnalazione su reti 5G in modalità non autonoma (NSA) e autonoma (SA), su entrambe le gamme di frequenza FR1 e FR2.

Per la maggior parte degli operatori di reti mobili, la quinta generazione di comunicazioni sarà inizialmente un servizio dati aggiuntivo per supportare velocità di trasmissione fino a 20 Gbit/s.

Per consentire agli sviluppatori di collaudare i loro dispositivi mobili 5G NR in modalità non standalone (NSA) e standalone (SA) secondo le specifiche 3GPP, la soluzione di test utilizzate deve poter simulare accuratamente il comportamento sia delle reti LTE che delle reti 5G NR.

Per supportare tutte le prove richieste dalle reti 5G NR, Rohde & Schwarz ha sviluppato il tester per radiocomunicazioni R&S CMX500, che aggiunge le funzionalità 5G NR alle ben note soluzioni disponibili della stessa azienda per le reti LTE, come il sistema di test R&S CMW500 o R&S CMWflexx, dando la possibilità di eseguire test dal 2G al 5G su un'unica piattaforma.

PUBBLICITÀ

Il box di espansione R&S CMX500 è in grado di gestire vari scenari di test sulle bande FR1 e FR2, con e senza i protocolli di segnalazione, con configurazione delle rete 5G in modalità autonoma o non autonoma, per svolgere attività di prova che vanno dalla ricerca e sviluppo fino al collaudo in produzione.

Una funzionalità chiave dello strumento R&S CMX500 la sua capacità di eseguire test con i protocolli di segnalazione nella banda FR2 a onde millimetriche, e non solo nella banda FR1 sotto i 6 GHz.

I test eseguiti in modalità (NSA) prevedono la connessione dei dispositivi sia alla rete LTE che alla rete 5G. Il tester R&S CMX500 permette di verificare il comportamento dei protocolli di segnalazione LTE/5G, di effettuare le misure sui ricevitori e i trasmettitori in modalità OTA e di verificare la capacità di trasmissione dati end-to-end.

Sistema di prova con camera schermata per misure a onde millimetriche in modalità OTAPer effettuare le misure OTA tramite i segnali irradiati alle onde millimetriche nella banda FR2 è necessario un particolare ambiente di prova schermato, ad esempio quello garantito dal sistema di test di antenne R&S ATS800R CATR con funzionalità OTA.

Progettato per effettuare le misure nella banda FR2, ottimizza lo spazio disponibile in laboratorio sfruttando una camera schermata compatta dotata di un riflettore integrato di precisione che crea al suo interno una zona di quiete (quiet zone) sufficientemente grande per ospitare il dispositivo in prova.