www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Misuratore di potenza RF R&S NRXRohde & Schwarz ha presentato un misuratore di potenza RF di nuova generazione che può essere equipaggiato con fino a 4 sensori di misura e che si utilizza in modo molto semplice grazie al pannello frontale con touchscreen a colori.

Il wattmetro R&S NRX supporta un'ampia gamma di sensori di potenza, sia di tipo terminato, sia di tipo direzionale, e consente di effettuare misure accurate su ogni tipologia di segnali, continui o impulsivi.

Misure di potenza con gate temporale su segnale BluetoothLe misure di potenza sui segnali a radiofrequenza usati nelle applicazioni moderne diventano sempre più complesse in quanto molto spesso serve rilevare il comportamento di più segnali con metodi di modulazione e temporizzazione piuttosto diversi.

Il nuovo misuratore R&S NRX risponde a questa necessità semplificando notevolmente l'impostazione dello strumento grazie a procedure guidate fruibili tramite il comodo display touch da 5 pollici integrato e con la possibilità di connettere allo strumento praticamente qualunque tipo di sensore, sia direttamente, sia tramite l'interfaccia USB o Ethernet.

Selezione di sensori di potenza RF di Rohde & SchwarzLa configurazione base del wattmetro R&S NRX prevede 2 porte di ingresso molto robuste per i sensori di potenza, che possono essere espanse a quattro con un'opzione. Inoltre, dei sensori di potenza esterni possono anche collegati tramite l'interfaccia USB o la rete Ethernet.

PUBBLICITÀ

Tutti i classici sensori di potenza di Rohde & Schwarz possono essere collegati  a questo strumento di nuova generazione, che tramite l'opzione R&S NRX-B9 permette anche di collegare i sensori di potenza direzionali della famiglia R&S NRT-Z per misurare la potenza in entrambe le direzioni di trasmissione.

I sensori intelligenti delle famiglie R&S®NRPxxS(N), R&S®NRPxxT(N), R&S®NRPxxTWG, R&S®NRPxxA(N) e R&S®NRP-Zxx vengono immediatamente riconosciuti dallo strumento e si possono utilizzare senza effettuare preventivamente alcuna calibrazione, in quanto tutti i dati di taratura vengono scaricati dal sensore al wattmetro per effettuare le necessarie compensazioni.

Dove è richiesta la massima accuratezza e tracciabilità, è possibile collegare direttamente allo strumento la sorgente di segnale di riferimento R&S NRX-B1, con la quale si può verificare il sensore di potenza collegato tramite un segnali di grande precisione da 50 MHz/1 GHz di tipo continuo o impulsivo.

Caratterizzazione automatica degli impulsiOltre a tutte le classiche misure di potenza effettuabili con i wattmetri, lo strumento R&S NRX supporta anche svariate metodologie di misura avanzate, da quelle con gate temporale, che permettono di limitare il calcolo della potenza sulla sola porzione utile di un segnale modulato, alla caratterizzazione completa dei segnali impulsivi.

Inoltre, grazie alla possibilità di connettere più sensori, anche di diverso tipo, sia direttamente, sia via rete, è possibile gestire configurazioni di misura avanzate, ad esempio per caratterizzate amplificatori o sistemi multiportante, radar e altre applicazioni complesse.