www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

RedPitaya STEMlab 250-12Red Pitaya ha lanciato il suo nuovo e più potente strumento di misura multifunzione della piattaforma STEMlab, il modello STEMlab250-12, realizzato con un hardware potenziato rispetto a quello dei prodotti della famiglia STEMlab-125 e che permette di supportare applicazioni di misura più avanzate.

La FPGA di maggiori dimensioni integrata sulla scheda STEMlab250-12 offre maggiori potenzialità per l'elaborazione dei segnali acquisiti in tempo reale, mentre lo stadio di ingresso analogici più veloce consente di campionare i segnali fino a 250 Msps, il doppio rispetto a quanto possibile con i modelli precedenti.

Più nel dettaglio, la nuova scheda STEMlab 250-12 di Red Pitaya integra due canali di misura con campionamento a 250 Msps a 12 bit e due canali di generazione del segnale a 250 Msps a 14 bit, che vengono gestiti da una CPU e una FPGA Zynq 7020 Dual-Core ARM cortex-A9 affiancata da una memoria DDR da 1 GB.

App RedPitayaLa scheda, che ricordiamo viene trasformata nello strumento di misura di propria scelta tramite app fruibili via interfaccia web, comunica con l'esterno tramite un'interfaccia Ethernet a 1 Gbit/s, che in questo nuovo modello può essere utilizzata anche come fonte di alimentazione a standard PoE (Power over Ethernet).

Per quanto riguarda il software, la nuova scheda STEMlab 250-12 supporta tutte le app già disponibili per i modelli precedenti e pertanto può essere immediatamente utilizzata come oscilloscopio, analizzatore di spettro, analizzatore logico e molto altro ancora.

L'accuratezza delle misure viene garantita da un convertitore A/D a 12 bit con rispetta in frequenza entro ±0,5 dB fino a 45 MHz e -3dB a 60MHz, con un isolamento tra i canali superiore a 60 dB (dalla continua a 100 MHz).

La scheda supporta due portate per i segnali d'ingresso, ±1 V e ± 20 V, mentre i segnali d'uscita, di frequenza compresa tra la continua e i 60 MHz, possono avere un'ampiezza fino a ±5 V su un carico di 50 Ω e di ±10 V su un carico ad alta impedenza.

RedPitaya STEMlab 250-12Per il trigger è previsto un ingresso dedicato tramite un connettore BNC sul fronte della scheda, mentre un ingresso per un segnale di riferimento di clock (10 MHz) è previsto sul retro della scheda tramite un connettore SMA.

Le interfacce integrate sulla scheda, oltre a Ethernet, prevedono USB, SPI, I2C e 16 canali di ingresso/uscita digitali generici (GPIO).

 

Fiere e Seminari