www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio PicoScope 6000EPico Technology ha lanciato una famiglia completamente nuova dei suoi celeberrimi oscilloscopi utilizzabili tramite PC: PicoScope serie 6000E.

Frutto di un notevole investimento in ricerca e sviluppo sviluppo, la nuova famiglia 6000E rappresenta il top di gamma dell'offerta del costruttore britannico, con modelli da 8 canali con larghezza di banda di 500 MHz a risoluzione fissa o flessibile (FlexRes) di 8, 10 o 12 bit e la possibilità di aggiungere 16 canali digitali.

Software PicoScope 6Anche i nuovi oscilloscopi della famiflia PicoScope 6000E funzionano con il software applicativo PicoScope 6, che sfrutta appieno le più recenti prestazioni del PC e le capacità di visualizzazione avanzata, mostrando forme d'onda pulite e nitide su schermi di qualsiasi dimensione e risoluzione. L'utilizzo di una connessione USB 3 permette trasmettere dati ad alte velocità tra strumento e PC.

Il modello di punta delle famiglia, l'oscilloscopio PicoScope 6824E dispone di doppi convertitori analogico/digitale da 5 GS/s con una profondità di memoria di acquisizione di ben 4 Gs, fornita di serie senza richiedere opzioni aggiuntive.

Il vantaggio di una memoria di acquisizione così profonda è la capacità di acquisire eventi di lunga durata mantenendo una frequenza di campionamento elevata, il che significa che l'oscilloscopio può sfruttare al meglio la sua larghezza di banda.

PUBBLICITÀ

As esempio, l'oscilloscopio PicoScope 6824E, con memoria standard da 4 GS, è in grado di acquisire un segnale di 200 millisecondi mantenendo una frequenza di campionamento di 5 GS/s, quindi una risoluzione di 200 picosecondi. Le acquisizioni profonde possono essere esplorate con il navigatore di forme d'onda incluso e ingrandite fino a un milione di volte utilizzando i controlli zoom/pan.

Le funzionalità di misura e analisi dei segnali comprendono un ricco set di tool integrati per il debug di sistemi elettronici embedded, tra cui DeepMeasure, un funzione che permette di catturare ciascun risultato di misura complesso fino a un milione di cicli.

Risoluzione flessibileL'innovativa architettura FlexRes dello stadio di acquisizione e conversione dl segnale permette di riconfigurare dinamicamente l'hardware dell'oscilloscopio per ottimizzare il compromesso tra frequenza di campionamento massima e risoluzione (fino a 5 GS/s con risoluzione di 8 bit o fino 1,25 Gs/s con risoluzione di 12 bit)

Grazie alla risoluzione flessibile, è possibile affrontare con lo stesso strumento diverse applicazioni nelle migliori condizioni di misura, come l'acquisizione e la decodifica di segnali digitali alla massima velocità, oppure la ricerca di distorsione nei segnali analogici sensibili con la migliore accuratezza e dettaglio.

La possibilità di aggiungere agli 8 canali di misura analogici ulteriori 16 canali digitali (opzione MSO) permette di affrontare molte altre attività di debug su sistemi elettronici complessi dove convivono molti segnali analogici e digitali misti. La larghezza di banda dei canali digitali è di 500 MHz, equivalente a 1 Gb/s di acqusizione, mentre la capacità di ingresso di soli 3,5 pF permette di minimizzare il carico sul circuito in esame.

Un'interessante caratteristica del software PicoScope 6 fornito con gli oscilloscopi PicoScope 6000E è la possibilità di decodificare ben 21 protocolli seriali, tra cui le più recenti versioni del BroadR-Reach (100BASE-T1) Automotive Ethernet, senza alcun costo aggiunto.

Gli oscilloscopi PicoScope 6000E contengono al loro interno anche un potente generatore di forme d'onda arbitrarie (AWG) da 200 MS/s e un generatore di funzioni a 50 MHz con funzioni seno, quadrate, triangolari, tensione CC, rampa, gaussiana e semisinusoidale integrate.

Fiere e Seminari

Nuovi Prodotti