www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio Siglent SDS6208L a 8 canaliSiglent ha presentato dei nuovi modelli a 8 canali che ampliano la sua famiglia di oscilloscopi ad alte prestazioni SDS6000A.

I nuovi oscilloscopi della famiglia SDS6000L ono disponibili nelle versioni a 4 e 8 canali senza display in un formato compatto di altezza ridotta, 1 unità rack per i modelli a 4 canali, 2 unità rack per quelli da otto canali.

Un'altra caratteristica peculiare di questi oscilloscopi speciale è che diversi strumenti possono essere combinati per formare un sistema di misura multicanale tramite un modulo di sincronizzazione.

Modulo di sincronizzazione Siglent a 64 canali

Collegando un monitor esterno e un mouse, gli oscilloscopi possono essere utilizzati anche in modalità autonoma. Gli oscilloscopi integrano il web server comune agli altri strumenti di misura di Siglent, in modo da poterli controllare distanza senza l'utilizzo di software supplementare.

Oscilloscopio Siglent da rack in modalità autonoma con monitor esternoLa classica struttura dei comandi SCPI costituisce la base per la programmazione definita dall'utente. Il controllo e la programmazione degli strumenti può gestito tramite l'interfaccia avvenire tramite USB o Ethernet (1000BaseT).

Questa famiglia di strumenti offre una larghezza di banda massima di 2 GHz e un frequenza di campionamento è di 5 GS/s per canale. Lo stadio di ingresso ottimizzato degli oscilloscopi della famiglia erie SDS6000A è lo stesso utilizzati nei modelli SDS6000L e consente di effettuare acquisizioni garantendo un'elevata integrità del segnale (SFDR >45 dBc, isolamento canale-canale fino a 70 dB, precisione dell'amplificatore DC +/- 1,5%)

Inoltre, la funzione HiRES (HighResolution) è una tecnica che consente di migliorare matematicamente la risoluzione verticale da 8 bit a 16 bit. Per effettuara un'analisi dettagliata, i segnali acquisiti possono essere zoomati in entrambe le direzioni X e Y.

La memoria di acquisizione integrata ha una capacitò di 500 megabyte ed è suddivisa in 1, 2 o 4 canali. Una seconda memoria con altri 500 Mpt è integrata nei modelli a 8 canali dell'oscillocopio.

La velocità di acquisizione delle forme d'onda può arrivare fino a 750.000 forme d'onda/s in modalità sequenza. In questo modo, il tempo cieco può essere ridotto e i segnali che si verificano raramente possono essere trovati più rapidamente.

Il trigger digitale e i diversi tipi di trigger aiutano a isolare gli errori nel segnale in modo rapido ed efficiente. Il trigger a zona offre una flessibilità particolarmente ampia. L'ampio numero di funzioni di misura implementate consente di effettuare ulteriori analisi del segnale.

Per effettuare calcoli complessi sono disponibili quattro canali matematici e un ampio editor di formule. Un funzioni di test con maschera configurabile in modo flessibile è disponibile come standard per effettuare test pass-fail molto rapidemente, ad esempio per il collaudo in produzione.

Come per tutti gli altri oscilloscopi Siglent, anche in questa famiglia sono inclusi di serie la funzione Cronologia, il diagramma di Bode e tutta una serie di decodificatori di bus seriali (I2C, SPI, UART, CAN, LIN).

Sono disponibili altri decodificatori di bus seriali (CAN-FD, FlexRay, MIL1553, I2S, SENT, Manchester) che, come il generatore di funzioni integrato (25 MHz), possono essere attivati anche in un secondo momento.

Altre opzioni disponibili sono le funzioni per le misure con diagramma a occhio e l'analisi del jitter.

Fiere e Seminari

Logo FocusonPCB

FocusonPCB - Vicenza, 17-18 maggio 2023

Torna a Vicenza il 17 e 18 maggio 2023 Focus on PCB, la seconda edizione della fiera dedicata all'intera filiera dei circuiti stampati. Nata dalla volontà del Gruppo PCB Assodel…