www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio Agilent Infiniium 90000 serie QEcco i nuovi modelli di punta degli oscilloscopi Agilent: la famiglia Infiniium 90000 Serie Q.

Si tratta degli strumenti tecnologicamente più sofisticati mai realizzati dalla multinazionale americana e che permettonodi misurare in tempo reale segnali con larghezza di banda di 62 GHz campionandoli a 160 Gs/s.

Segnale acquisito a 160 Gs/s
Segnale acquisito a 160 Gs/s
La nuova famiglia Infiniium 90000 Serie Q è l'evoluzione della precedente famiglia Agilent 90000 X, con la quale condivide alcune delle tecnologie di base, a partire dalla componentistica di acquisizione e conversione in fosfuro di indio fino al potente software di elaborazione e analisi dei segnali.

Con lo sviluppo della nuova serie Q, Agilent sposta ancora più in alto i limiti tecnologici oggi raggiunbili con gli oscilloscopi proponendo una serie di strumenti che offrono una larghezza di banda in tempo reale fino a 62 GHz disponibile su due canali e fino a 33 GHz su quattro canali con il più basso livello di rumore e jitter mai raggiunto prima.

La nuova gamma di oscilloscopi comprende 10 modelli a quattro canali da 20 GHz a 62 GHz, tutti con larghezza di banda aggiornabile anche successivamente.

I modelli DSO sono dotati di una memoria di acquisizione standard per canale di 20 Mpts, i modelli DSA specializzati per l'analisi di dati seriali hanno una memoria di base di 50 Mpts espandibile fino a un massimo di 2 Gpts.

PUBBLICITÀ

Fronti puliti con Real Edge

Stadio d'ingresso Real Edge
Stadio d'ingresso Real Edge
Gli oscilloscopi Agilent 90000 Serie Q sono stati progettati per sfruttare a fondo le caratteristiche uniche dei circuiti integrati personalizzati e delle tecnologie di packaging multichip sviluppate da Agilent con una nuova tecnologia esclusiva chiamata RealEdge.

 

La soluzione RealEdge è composta da una combinazione di nuove architetture, componenti a film sottile e microcircuiti di nuova generazione e applicazioni avanzate del processo produttivo dei semiconduttori in fosfuro di indio sviluppato da Agilent. Si tratta di una tecnologia che consente di ottenere circuiti che lavorano ad alta frequenza e che offrono il più basso livello di rumore e jitter di misura raggiungibile (75 fs).

Sonde e PrecisionProbe

Gli strumenti 90000 Serie Q permettono di sfruttare le innovazioni e l’esperienza accumulate negli anni da Agilent nelle tecniche hardware e software applicati alle misure con gli oscilloscopi Infiniium.

I nuovi oscilloscopii 90000 serie Q possono utilizzare la famiglia di sonde e accessori delle serie InfiniiMax III per acquisire segnali con larghezze di banda fino a 30 GHz.

Per facilitare l'acquisizione di segnali a frequenza superiore con sistemi di connessione personalizzati in base alle specifice esigenze applicative, Agilent mette a disposizione il software N2807A PrecisionProbe Advanced, che aiuta i tecnici a caratterizzare e a compensare l’influenza dei cavi fino a 62 GHz nella configurazioni di misura più complesse.

Software di analisi e applicazioni

Come tutti gli altri modelli della famiglia Infiniium, anche i nuovi strumenti serie Q possono attingere ai più di 40 pacchetti applicativi dedicati a misure specifiche sviluppati da Agilent, tra cui jitter, triggering, misura, strumenti di analisi e prove complete di conformità secondo i più diffusi standard.

Inoltre, con una nuova soluzione software dedicata alla sincronizzazione di sistemi di misura e acquisizione multicanale svilyppata da Agilent, fino a 10 oscilloscopi serie Q possono essere affiancati per comporre un sistema fino a 40 canali di misura ad altissima velocità con una garanzia di disallineamento temporale (skew) massima di 200 fs.

Grazie alle accezionali specifiche degli strumenti serie Q, si aprono nuovi scenari applicativi per l'utilizzo dell'oscilloscopio in tempo reale che in passato non erano affrontabili con questo tipo di strumenti, come ad esempio:

  • Digitalizzazione diretta dei segnali in banda M da 60 GHz a 100 GHz
  • Cattura della terza armonica dei segnali digitali trasportati da bus serieli veloci a 28, 32 e 40 Gbps.
  • Analisi dei segnali di comunicazione ottica con modulazioni complesse definiti negli standard IEEE 802.3ba 40/100/400-GbE e Optical Internetworking Forum CEI 3.0.
  • Misura di fino a quattro canali differenziali con una singola acquisizione per evitare problematiche complesse di diafonia (cross-talk).
  • Misura diretta di escursioni di tensione maggiori di 1 V quando si effettuano con lo stesso strumento misure generiche e misure su segnali a larga banda

Caratteristiche fondamentali

Modello 92004Q 92504Q 93304Q 95004Q 96204Q
Banda su 2 canali 20 GHz 25 GHz 33 GHz 50 GHz 62,8 GHz
Banda su 4 canali 20 GHz 25 GHz 33 GHz 33 GHz 33 GHz
Campionamento (2/4 can.) 80/80 Gs/s 80/80 Gs/s 80/80 Gs/s 160/80 Gs/s 160/80 Gs/s
Memoria (min/max) 20 Mpts-2 Gpts 20 Mpts-2 Gpts 20 Mpts-2 Gpts 20 Mpts-2 Gpts 20 Mpts-2 Gpts
Rumore a 50 mV/div 0,375% 0,435% 0,502% 1,185% >1,185%
Jitter 75 fs 75 fs 75 fs 75 fs 75 fs
Prezzo base €150.000 €190.000 €245.000 €290.000 €325.000

Fiere e Seminari