www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio Siglent SDS6000ASiglent Technologies ha presentato i nuovi oscilloscopi serie SDS6000A con una larghezza di banda massima di 2 GHz, che fanno parte dalla sua linea di strumenti ad alte prestazioni.

Oltre alla maggiore larghezza di banda, il nuovo oscilloscopio offre una frequenza di campionamento massima di 5 GS/s per canale e la tecnica di interpolazione ESR (Enhanced Sample Rate), che migliora notevolmente la qualità dei segnali acquisiti.

Lo strumento è stato ottimizzato per garantire un alto livello di integrità del segnale. Lo stadio d'ingresso, di nuova concezione, offre prestazioni molto spinte, come SFDR > 45 dBc, isolamento da canale a canale fino a 70 dB, precisione dell'amplificatore DC ± 1,5%.

Grazie a tali caratteristiche, si riescono ad osservare e catturare con precisione anche i segnali più piccoli sulla gamma verticale più bassa (500 µVdiv). Inoltre, la funzionalità HiRES (High Resolution) permette di aumentare la risoluzione verticale da 8 bit fino a 16 bit, per migliorare la precisione di acquisizione del segnale in base alla loro frequenza massima.

L'oscilloscopio Siglent SDS6000A è disponibile con larghezze di banda massima dei canali di 500 MHz, 1 GHz e 2 GHz. La memoria di acquisizione ha una dimensione massima di 500 Mpts ed è distribuita su 1, 2 o 4 canali. La velocità di acquisizione delle forme d'onda può raggiungere fino a 750.000 forme d'onda/s in modalità sequenza.

Trigger a zonaGrazie al trigger digitale e alle modelità di trigger avanzate, gli eventi rari possono essere isolati in modo rapido ed efficiente. Il trigger a zona offre una maggiore flessibilità, mettendo a disposizione due zone definite dall'utente che possono essere posizionate individualmente e utilizzate in modalità inclusiva o esclusiva.

I segnali acquisiti possono essere ingranditi in entrambe le direzioni X e Y e l'analisi può essere effettuata utilizzando molte funzioni di misura, definibili con un editor di formule e quattro curve matematiche.

Come per tutti gli oscilloscopi Siglent, la funzione Cronologia, il test con maschera, il diagramma di Bode e un pacchetto di decodificatori di bus seriali (I2C, SPI, UART, CAN, LIN) sono disponibili di serie in questa linea di strumenti.

L'oscilloscopio SDS6000A può essere ulteriormente espanso con 16 canali di acquisizione digitali e un generatore di funzioni da 25 MHz.

Misure avanzate con l'oscilloscopio Siglent SDS6000ASono inoltre disponibili ulteriori decodificatori di bus seriali (CAN-FD, FlexRay, MIL1553, I2S, SENT, Manchester) e due nuove funzioni dedicate a diagrammi a occhio e all'analisi del jitter

L'ampio touchscreen da 12 pollici (1280x800) offre spazio sufficiente per visualizzare più segnali contemporaneamente e in modo chiaro. Il menu di scelta rapida aiuta nella configurazione e offre un accesso rapido alle funzioni più importanti.

Inoltre, l'oscilloscopio supporta il collegamento diretto di mouse e tastiera esterni e può essere controllato dal PC tramite l'interfaccia web, mentre un monitor esterno può essere collegato via HDMI.

Una scheda di memoria micro SD opzionale offre ulteriore spazio per salvare i dati registrati, mentre la larghezza di banda può essere ampliata via software, anche successivamente all'acquisto, in modo che l'oscilloscopio possa crescere con l'espandersi delle esigenze di utilizzo, salvaguardando l'investimento iniziale.

Nuovi Prodotti