resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Oscilloscopio R&S RTC1000Il numero 1000 è diventato sinonimo di modello base nel mercato degli oscilloscopi digitali, che i principali costruttori amano definire 'entry level' quando si esprimono in milanese moderno durante le presentazioni ufficiali.

Per l'oscilloscopio R&S RTC1000 appena presentato da Rohde & Schwarz, tuttavia, la classificazione di 'modello base' appare riduttiva, visto la possibilità di campionare il segnale fino 2 Gs/s, disporre di una memoria di acquisizione profonda ben 2 Ms e poter sfruttare una ricchezza di funzionalità che spinge l'azienda tedesca a dichiarare la presenza di '9 strumenti in 1 solo'.

Ancora più una sorpresa il prezzo. Per chi ancora presume che Rohde & Schwarz sia un'azienda attiva solo nella realizzazione di strumenti costosi e di fascia molto alta, sappia che bastano anche solo € 835 per portarsi a casa uno dei pochi strumenti di misura elettronici di qualità 'made in Europe'.

Gli oscilloscopi delle serie R&S RTC1000 sono stati pensati per soddisfare le esigenze di chi si occupa di elettronica in ambito didattico, hobbistico e in generale di chi non ha a disposizione un budget elevato da investire un strumenti di misura, ma che non vuole rinunciare al requisito principe di uno strumento professionale: la qualità e affidabilità di misura.

Tante funzioni di misura in un solo strumento

La lunga esperienza di Rohde & Schwarz, unita alle competenze storiche del marchio Hameg, ha permesso di aggredire anche questo segmento di mercato con un prodotto molto competitivo.

Dotati di 2 canali, gli oscilloscopi R&S RTC1000 sono disponibili nelle versioni con larghezza di banda di 50, 70, 100, 200 e 300 MHz, che con una semplice licenza software possono in qualunque momenti essere convertiti in strumenti con una larghezza di banda superiore a quella acquistata inizialmente.

Sempre tramite delle opzioni software, possono essere attivate numerose altre funzionalità, dall'analisi dei segnali digitali (MSO) con ulteriori 8 canali di acquisizione a 250 MHz alla decodifica di tutti i principali protocolli per bus seriali, compresi quelli tipici del mercato industriale e automobistico.

Caratterizzazione automatica di un diodo zenerNon mancano le opzioni attivate gratuitamente, come l'analisi nel dominio delle frequenza e il test con maschera, così come per le generazione di segnali e forme d'onda arbitrarie, che a loro volta abilitano la possiblità di usare l'oscilloscopio anche per altri tipi di misure, come la caratterizzazione dei componenti.

Infine, essendo un progetto di nuova concezione, l'oscilloscopio R&S RTC1000 permette di essere collegato in rete e o un PC con la massima facilità via LAN o USB, e di scambiare risultati e schermate per velocizzare la documentazione delle misure.

Visto che uno dei mercato di sbocco importanti per questo tipo di strumento sono le scuole o le università, è possibile anche disabilitare le comodissime funzioni di misura automatiche, tanto per rendere la vita un po' più dura a studenti e principianti che devono imparare a conoscere i fondamenti delle misure.

 

Categoria: Oscilloscopi

Newsletter Settimanali

iscriviti-gratis

Seguici su:

Segui Strumentazione su Google Plus Segui Strumentazione su FacebookSegui Strumentazione su TwitterSegui Strumentazione su LinkedInicona-posta_48Ricevi il feed dei Nuovi Prodotti

Fiere e seminari

L'esperto risponde

Hai un dubbio su come effettuare una misura o su come utilizzare un strumento?
Chiedi a un esperto del settore!
Risponderà alla tua domanda che sarà pubblicata nella sezione FAQ.

Rimani aggiornato

email Iscriviti alle nostre newsletter per rimanere aggiornato sulle novità



Strumentazione Elettronica su Facebook