www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Sensori ottici Yokogawa AQ2200-212 e AQ2200-222Yokogawa ha presentato due nuove versioni potenziate dei suoi moduli sensori ottici serie AQ2200 utilizzabili per il test di componenti e sistemi di comunicazione ottica.

Il modello AQ2200-212 è un modulo sensore ottico a singolo canale, completo di una porta di uscita analogica, mentre il modello AQ2200-222 offre due canali di misura.

Misuratore di segnali ottici AQ2211I due nuovi moduli possono effettuare una misura su un intervallo di 30 dB senza cambiare portata e garantiscono anche un'incertezza migliorata del ±2,5%, rispetto al valore del loro predecessore del ±3%.

Il tempo di media minimo è stato dimezzato a 100 µs, rispetto ai 200 µs offerti dal precedente modulo sensore AQ2200-221.

I nuovi moduli sensori ottici AQ2200 di Yokogawa sono particolarmente utili per i produttori di dispositivi e componenti ottici attivi che devono collaudare e caratterizzare prodotti come laser, ricetrasmettitori ottici e amplificatori ottici.

PUBBLICITÀ

Soddisfano anche le comuni esigenze dei produttori di componenti passivi, come fibre ottiche, connettori ottici e accoppiatori ottici, così come i produttori di sistemi di trasmissione ottica.

Le capacità dei nuovi moduli li rendono adatti ad una gamma di applicazioni che richiedono un'elevata precisione.

Curva caratteristica I-L di un modulo laserUna delle principali applicazioni dei nuovi prodotti è la misurazione della curva I/L (corrente di pilotaggio/potenza ottica) dei moduli a diodi laser. Poiché il campo di potenza misurabile con una stessa portata del nuovo modulo sensore è ampio fino a 30 dB, le caratteristiche della curva I/L possono essere misurate con precisione, rapidamente e in modo estremamente rapido.

Un altro esempio applicativo è la prova di sollecitazione di un cavo a fibra ottica. La capacità di un cavo a fibra ottica di resistere all'impatto viene valutata misurando l'interruzione ottica momentanea e l'attenuazione ottica, nonché il grado di impatto. Più moduli AQ2200-212 consentono di misurare gli ingressi ottici delle fibre dopo l'applicazione di un carico d'urto, con i dati corrispondenti inviati ad un registratore di dati mediante le uscite analogiche.

Entrambi i nuovi moduli offrono prestazioni di livello superiore, compresa una bassa incertezza e un'elevata gamma di potenza, da +15 a -90 dBm.

Altri dati caratteristici sulle prestazioni di misura includono un intervallo di lunghezze d'onda da 800 a 1700 nm e una dipendenza dalla polarizzazione di 0,02 dB.

Fiere e Seminari

Nuovi Prodotti