www.strumentazioneelettronica.it

resultsUrl="https://www.strumentazioneelettronica.it/risultati-ricerca/"

Keysight TechnologiesUfficialmente da oggi Agilent si presenterà sul mercato utilizzando il suo nuovo nome: Keysight Technologies.

La decisione di separare le attività legate alla strumentazione elettronica di misura dal resto dell'azienda risale allo scorso settembre e quello di oggi è un altro passo verso la separazione definitiva in due aziende indipendenti, prevista per i primi di novembre 2014.

Rohde & Schwarz Value InstrumentsRohde & Schwarz ha deciso che d'ora in poi commercializzerà gli strumenti di misura della sua controllata HAMEG Instruments utilizzando solamente il solo marchio  Rohde & Schwarz, in particolare quello dedicato alla famiglia Value Instruments.

A seguito dell'acquisizione di Hameg da parte di Rohde & Schwarz avvenuta nel 2005, gli strumenti dell'azienda tedesca riportavamo entrambi i loghi delle due aziende.

Euro Electronic SalesE' nata nuova azienda specializzata nella vendita di strumentazione elettronica usata. Si chiama Euro Electronic Sales e fa parte del gruppo Livingston, società già attiva nel noleggio di strumenti elettronici di misura e collaudo.

Euro Electronic Sales propone in vendita numerosi strumenti precedentemente utilizzati a noleggio e realizzati dai più importanti costruttori del settore, tra cui Agilent Technologies, Tektronix, Anritsu, Rohde & Schwarz, JDSU, Exfo, Teledyne-Lecroy, Aeroflex e Fluke.

KeysightIl nuovo nome scelto per la storica divisione di Agilent Tecnologies che produce strumentazione elettronica di misura e collaudo è Keysight Technologies.

 A 75 anni dalla sua fondazione come Hewlett-Packard, gli strumenti di misura elettronici dell'azienda californiana per la seconda volta cambieranno nome, a seguito della separazione tra la tradizionale divisione che produce strumentazione elettronica, che prenderà il nuovo nome Keysight, dalla divisione che produce strumentazione analitica e biomedicale, che manterrà il nome Agilent.

JedecJedec ha approvato la nuova metodologia standard JESD234 per verificare la resistenza dei componenti elettronici utilizzati nelle applicazioni spaziali agli effetti indesiderati causati dai protoni.

Il nuovo standard JESD234 definisce la metodologia per eseguire le prove sugli effetti di eventi singoli (SEE, Single Event Effects) causati dai protoni ed è l'evoluzione dei precedenti standard JESD57, JESD89A e delle linee guida ASTM 1192 relative ad altre radiazioni ionizzanti.

Fiere e Seminari